Le leggende del Malcantone

Mostra itinerante intitolata “Le leggende

del Malcantone” su Maria Cavallini – Comisetti da Bruciata – quartiere di Monteggio, nata nel 1884 e deceduta nel 1978.

Figura illustre, maestra, scrittrice e poetessa, autrice di diversi libri, come ad esempio “Gente molinara” per il quale ottenne il premio Chiesa. Ma ve ne sono molti altri come “Ricordi di un emigrante, Diario di un piccolo cameriere, Il tesoro della canva, Incontro con Carlo Magno, ecc”. Collaborò con diverse riviste e giornali, con Elmo Bernasconi fondarono l’Almanacco Malcantonese. Fu anche impegnata come ricercatrice di storia locale.

In considerazione della grande figura descritta, dal 15 settembre, il Municipio ha posato 13 pannelli lungo il sentiero dell’acqua ripensata. Ogni pannello ha un codice QR il quale permette di leggere il testo sul proprio cellulare in lingua italiana, tedesca, francese e inglese. 

In primavera la mostra verrà posta altrove.

News correlate